Informativa sulle misure di sostegno economico del Governo

Al fine di far fronte all'emergenza economica conseguente alle limitazioni disposte per la riduzione del rischio di contagio da COVID-19, il Governo ha disposto alcune misure di sostegno a famiglie e imprese:

  • Anticipazione Cassa Integrazione Guadagni (CIG) per le imprese;
  • Sospensione delle rate dei mutui dei finanziamenti alle aziende e liberi professionisti, micro, piccole e medie imprese colpiti dall'epidemia di COVID-19;
  • Liquidità per PMI ed Imprese in forma di finanziamenti: fino a 25.000 euro per PMI, artigiani, professionisti; fino a 800.000 euro per imprese con fatturato fino a 3,2 milioni di euro e con un massimo di 499 dipendenti; finanziamenti con importo garantito dal fondo di garanzia fino a 5 milioni di euro per PMI e MID Cap fino a 499 dipendenti;
  • Finanziamenti per PMI ed Imprese per la rinegoziazione finanziamenti e il consolidamento delle passività a breve termine.

Per ogni ulteriore chiarimento in tema di emergenza sanitaria da COVID-19 si rimanda:

 

Con riferimento alle misure di sostegno adottate dal Governo, sopra richiamate, si informa che la Banca eroga esclusivamente prodotti di finanziamento nella forma di cessione del quinto dello stipendio, della pensione e delegazione di pagamento oltre alle anticipazioni Pac per le aziende agricole in corrispondenza delle campagne previste da Agea. Entrambe le tipologie di finanziamento non rientrano tra quelle soggette alle misure di sospensione delle rate.

Per tutti i clienti che hanno un finanziamento in corso con BNT Banca, si rammenta che i finanziamenti contro cessione del quinto o mediante delegazione di pagamento tutelano i lavoratori nel caso in cui non venga percepito lo stipendio. Qualora lo stipendio subisca una riduzione superiore ad un terzo della retribuzione netta, il datore di lavoro dovrà versare a BNT Banca una rata ridotta, pari ad un quinto della nuova retribuzione, con accodamento al termine del piano di ammortamento della quota parte non pagata. Con riferimento ai pensionati, iscritti all'Inps o ad altri enti previdenziali, che hanno in corso un finanziamento con BNT Banca, si rammenta che gli emolumenti pensionistici non sono stati nè ridotti nè sospesi e che, pertanto, il piano di ammortamento prosegue in modo regolare.


Per tutti i lavoratori dipendenti che hanno in corso un finanziamento con BNT Banca e che sono soggetti a misure di CIG - Cassa Integrazione Guadagni,

si rimanda alle FAQ contenute nella presente pagina.

 

Consigli per usufruire dei servizi offerti da BNT Banca

A seguito dell'entrata in vigore del DPCM 8 marzo 2020 (e relativi successivi aggiornamenti) contenente le misure di contenimento e contrasto alla diffusione del virus COVID-19, desideriamo informare che BNT Banca resta operativa, nel rispetto delle limitazioni imposte dai provvedimenti governativi.

Operatività degli uffici commerciali: l'accesso agli uffici commerciali di BNT Banca sarà consentito previo appuntamento. Con riferimento all'accesso ai locali della Banca Popolare di Sondrio, capogruppo e distributore di BNT, si rinvia alle disposizioni fornite dalla stessa sul sito internet: www.popso.it/covid-19

Servizi a distanza: al fine di garantire il servizio alla clientela, BNT ha adottato un sistema per la richiesta, a distanza, di finanziamenti con Cessione del Quinto dello Stipendio/Pensione e Delegazione di pagamento: gli strumenti messi a disposizione consentono di perfezionare da remoto l'intero iter di istruttoria e stipula del contratto di finanziamento.

 

 

FAQ ( Domande frequenti) in relazione ad un finanziamento contro cessione del quinto dello stipendio / Pensione / delegazione di pagamento:


D: Sono un pensionato, posso avere la sospensione di una o più rate? 
R: No, ad oggi la normativa non prevede nulla a riguardo, non avendo le pensioni subito riduzioni e/o sospensioni legate all’emergenza Covid-19. 

D: Sono un dipendente statale o pubblico, posso avere la sospensione di una o più rate?
R: No, ad oggi la normativa non prevede nulla a riguardo, non avendo gli stipendi subito riduzioni e/o sospensioni legate all’emergenza Covid-19. 

D: Sono un dipendente privato/parapubblico, posso avere la sospensione di una o più rate? 
R: No, non é prevista la sospensione salvo che la tua azienda abbia aderito alla Cassa Integrazione.

D: Sono un dipendente privato/parapubblico e il mio datore di lavoro ha aderito alla Cassa Integrazione. Cosa posso fare?
R: devi inviare una mail all’indirizzo controllocrediti@bancanuovaterra.it inserendo il tuo recapito telefonico e allegando copia del tuo documento di identità e copia della comunicazione del tuo Datore di Lavoro con l’evidenza della durata della CIG.

D: Sono un dipendente privato/parapubblico, ho perso il lavoro/sono stato licenziato a causa dell’emergenza Covid-19 che ha colpito il mio datore di lavoro: cosa devo fare?
R: Invia una mail all’indirizzo sinistri@bancanuovaterra.it inserendo un tuo recapito telefonico e allegando copia del tuo documento di identità e copia della comunicazione di licenziamento del tuo Datore di Lavoro. La Banca attiverà immediatamente l’iter di apertura del sinistro per perdita d’impiego con la compagna di assicurazione